La nuova scoperta dello spazio ti sorprenderà sicuramente

È stata trovata vita microbica su Venere?

Gli scienziati annunciano un’incredibile scoperta: prove provvisorie della vita microbica all’interno dell’atmosfera di Venere.

Come sanno i fan dello spazio, Venere sulla sua superficie è rovente e inospitale, abbastanza calda da sciogliere il piombo. È uno degli ultimi posti in cui ti aspetteresti di trovare qualsiasi tipo di vita. Ma i suggerimenti di minuscoli microbi venusiani non provengono dalla superficie del pianeta, ma piuttosto dalla sua atmosfera, dove le condizioni possono essere ragionevolmente simili alla Terra.

Da quando sappiamo delle condizioni sul pianeta Venere, grazie in gran parte alla visita di sonde spaziali, Venere è sempre stata considerata uno dei luoghi meno probabili per supportare la vita come la conosciamo. Con temperature torride abbastanza calde da sciogliere il piombo e una pressione dell’aria schiacciante in superficie – per non parlare delle grandi quantità di acido solforico nelle sue nuvole – Venere è tutt’altro che accogliente.

Una volta eliminato l’impossibile, ciò che rimane, per quanto improbabile, deve essere la verità. Sir Arthur Conan Doyle.

Alcuni scienziati, tuttavia, hanno ipotizzato che la vita potrebbe essere possibile più in alto nell’atmosfera, dove le temperature e le pressioni sono simili alla Terra in una zona temperata. È in questa zona che gli scienziati hanno fatto la scoperta.

In poche parole, hanno trovato un gas nell’atmosfera di Venere, chiamato fosfina. Per quanto ne sanno gli scienziati, ci sono solo due modi per produrre fosfina, sia artificialmente in laboratorio, sia da certi tipi di microbi che vivono in ambienti privi di ossigeno. Dal momento che non ci sono laboratori alieni su Venere (di cui siamo a conoscenza), questo lascia microbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.